Appuntamenti
Orario di apertura per le visite

 

 

foto_Franco_Manfrotto

Il servizio Accoglienza dei soci
della Società del Teatro della Concordia
vi introdurrà nel teatro in miniatura
e vi racconterà di fatti ed eventi affascinanti
che hanno fatto la sua storia.

è aperto il sabato, la domenica e festivi

e vedi qui sotto la nota (*):

- da settembre a marzo:  ore 10,00 / 12,30 e 15,30 / 18,30

- da aprile ad agosto: ore 10,00 / 12,30 e 16,00 / 19,00

 inoltre resta aperto tutti i giorni nei mesi di luglio, agosto e dal 25 dicembre al 6 gennaio

In altri giorni solo su appuntamento telefonando al n. 075.8780737

o con una e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 o scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  

Per gruppi oltre 10 persone è necessaria la prenotazione anche nei giorni di normale apertura

 

(*)  leggi orari e giorni in cui non è possibile la visita per eventi prenotati  

  

su Tripadvisor scrivono:
"uno dei luoghi ,dati alla cultura, pi√Ļ suggestivi e carichi di atmosfera positiva. inoltre la combinazione di spettacolo ed ospitalit√† , √® sicuramente di categoria superiore.
i volontari che lo gestiscono sono appassionati e preziosi , qualche ora con loro e godrete di una esperienza qualificata. Pare di essere in un tempo sospeso, una bomboniera , al posto dei confetti spettacolo e abnegazione. Il contesto , il paese che ospita il Teatro, è altrettanto prezioso e ben curato. Meritano entrambi un pò del vostro tempo."

 

il Teatro della Concordia è un luogo del Cuore del FAI

e.... in attesa fai una visita virtuale ... con il mouse

 

come arrivare a Monte Castello di Vibio

             scarica e stampa locandina orari

 

GPS¬†:¬†¬†¬† 42¬į50'29"N - 12¬į21'10"E

 

 


 
Stagione Teatrale 2013-14

fronte-2014-webIl Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio: la sua storia √® fatta di entusiasmi che hanno richiamato pittori e artigiani a decorare, oltre che alla sala di spettacolo, anche un ‚ÄúCaff√®‚ÄĚ ‚Äď oggi il foyer - luogo d‚Äôincontri e discussioni, permeata dall‚Äôarte girovaga di quei tempi, da filodrammatiche incostanti quanto le nuove meraviglie del cinema e poi balli di carnevale... E cos√¨ di anno in anno, dal 1808 segniamo il tempo... per l'espressione di un‚Äôarte teatrale che qui nel piccolo tempio della cultura crea una simbiosi vera tra l‚Äôartista ed il suo pubblico. Un‚Äôatmosfera magica, quell‚Äôaria ottocentesca che si respira! Anche l‚Äôorologio sopra al palcoscenico l‚ÄôAgretti Luigi lo ha fermato alle 8,30. Il tempo non scorre. Che bello! esclamano i visitatori prima, poi spettatori di una sera in cui si torna a Monte Castello di Vibio per assistere s√¨ ad uno spettacolo, ma anche per rigenerarsi tra le dolci colline. Qui si vive in assenza di stress√≤ri, come recitava Cipriano Piccolpasso - architetto e pittore - che nel 1568, visitando Monte Castello, sosteneva che qui si viveva "la vita ideale", la migliore che ci fosse. Ricordava Piccolpasso che l'aria era pulita e salubre e che qui la gente viveva "anco cento anni e pi√Ļ" e che gli "hommini di 80 anni paiono averne appena 35". Ed oggi Monte Castello di Vibio √® stata riconosciuta Cittaslow, dove si coltiva l'arte del buon vivere. Qui, un‚Äôassociazione di volontari, pi√Ļ che altro giovani, esprimono con incisivit√† una vera essenza d‚Äôimpegno civile nella gestione di questo bene del patrimonio artistico e culturale italiano, adoperandosi al fine di garantire una piena efficienza, dalla stagione teatrale alla gestione del ‚Äúteatro museo‚ÄĚ per le visite ed altri eventi. E grazie a questa squadra, sostenuta incessantemente dagli Amici del Teatro pi√Ļ piccolo del mondo, mi rende orgoglioso di operare per il Teatro della Concordia.¬†Edoardo Brenci

 

 

 

 

 
 

scarica il programma in formato pdf

 

 

 

Vuoi riceverlo a casa ? richiedi

 

 

 


 

 

 
Pigmalione

Sabato 26 aprile 2014 - ore 21,30

Compagnia AL CASTELLO presenta

PIGMALIONE 

di George Bernard Shaw   -   regia di Claudio Pesaresi

"per gentile concessione della Concessionari Associati srl (Roma)"

 pigmalione-collage1

Con¬† ‚ÄúPigmalione‚ÄĚ i sentimenti e i rapporti umani vanno in scena. Un'opera dove i temi trattati sono sviluppati con il tono della commedia e dell'umorismo che implica la risata, ma subito dopo induce alla riflessione.
George Bernard Shaw crea il testo  traendo spunto dal mito greco dell'antichità classica dello scultore Pigmalione che si innamora a tal punto di Galatea, la statua che egli stesso aveva realizzato, da implorare Afrodite affinché la trasformi in un essere umano per poi poterla sposare.     
¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† La trama √® notissima grazie anche al film musicale ‚ÄúMy Fair Lady‚ÄĚ che si ispira al testo teatrale: un eccentrico professore di fonetica accetta di trasformare una rozza fioraia in una dama di classe, scommettendo che riuscir√† a farla scambiare per una duchessa al ricevimento dell'ambasciata.
L'autore mette in particolare evidenza i mali e l'ipocrisia della società dell'epoca, non molto diversi da quelli di oggi.
Il testo teatrale tratta della condizione della donna vittima dell'egoismo e dell'egocentrismo maschile, della sua emancipazione, del ruolo all'interno della società e mette in evidenza le problematiche collegate all'inserimento dei giovani, che migliorano la propria condizione affrontando anche studi a livelli universitari, nel mondo del lavoro (allora come ora).
Nella messa in scena che ho personalmente curato, ho voluto evitare di mettere in bocca alla fioraia un dialetto ben definito e ho preferito usare un linguaggio praticamente ‚Äúinventato‚ÄĚ che¬† riecheggia vagamente alcuni dialetti del nord Italia pi√Ļ vicini al cockney inglese, in quanto di matrice latino-celtica.¬†Claudio Pesaresi

Pigmalione-pers-interpreti

  

¬†Biglietti:¬†¬†¬† ¬† INTERI ‚ā¨¬†20,00¬†¬†¬†¬†¬† RIDOTTI ‚ā¨ 15,00¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† PRENOTA POSTI ON LINE

I biglietti ridotti sono riservati:
- a chi ha meno di 18 anni ed oltre 65, ai diversamente abili ed ai titolari della Carta Giovani "Media Valle Tevere"

 

       

e per il tuo fine settimana in Umbria proponiamo tutto compreso

banner_info_2web

 


 

 
Flora e li mariti sua

Sabato 17 maggio 2014 - ore 21,30

FLORA E LI MARITI SUA

di Antonio Fornari
con Claudia Campagnola
regia Norma Martelli

Flora_e_li_mariti_sua_10x15-2 www.claudiacampagnola.com

Dal passionale romanzo ‚ÄúDona Flor e i suoi due mariti‚ÄĚ di Jorge Amado, un adattamento ambientato nella Roma trasteverina dei primi del novecento. Flora vedova del suo amato e ‚Äúscellerato‚ÄĚ marito Nino, dopo un periodo di lutto si risposa con il dottor Teodoro, fun pacifico e bonario farmacista, uomo istruito e soprattutto ‚ÄĚco ‚Äėna bona posizione‚ÄĚ, come diceva la madre di Flora.

Dopo un periodo di ‚Äúnormale‚ÄĚ vita coniugale Flora √® per√≤ assalita da una strana sensazione di disagio della quale non sa darsi una spiegazione.

Sarà una zingara a far capire a Flora la ragione del suo malessere: con uno strano sortilegio la zingara, libera lo spirito del lussurioso marito Nino, che   appare a Flora completamente nudo mentre sta facendo l'amore col dottore. Da quel momento Flora capisce che quella sensazione strana era dovuto ala voglia di  rivedere Nino.

Da quel momento però Flora si troverà alle prese con i suoi due mariti!

   

Biglietti:¬†¬†¬†¬†INGRESSO UNICO¬†‚ā¨ 16,00¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†PRENOTA POSTI on line

 

e per il tuo fine settimana in Umbria proponiamo tutto compreso

                         banner_info_2web

 


 
Informazioni di Biglietteria

I biglietti ridotti, quando previsti, sono riservati:
- a chi ha meno di 18 anni ed oltre 65, ai diversamente abili ed ai titolari della Carta Giovani "Media Valle Tevere"

 

1) EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE

 

su internet

(fino al giorno prima dello spettacolo) dove si possono scegliere i posti. Segue e-mail con indicazioni come pagare la prenotazione.

con sms

al n.328.9188892 (per sms non è possibile scegliere i posti), attendere sms di conferma con i riferimenti per il pagamento.

 

2) CONFERMARE LA PRENOTAZIONE
entro la data del termine di pagamento va inviata la ricevuta a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   in mancanza i posti saranno liberati e resi disponibili.
L'originale della ricevuta di pagamento deve essere presentata all’ingresso dello spettacolo per il ritiro dei biglietti.    
NELLA CAUSALE PAGAMENTO indicare sempre e solo il codice prenotazione.

Il pagamento deve essere intestato a:
Società del Teatro della Concordia - P.za del Teatro 4 - 06057 Monte Castello di Vibio
sul c.c. postale n¬į 14807069 con bollettino di conto corrente
o tramite bonifico IBAN: IT-55-T-07601-03000-000014807069

                      codice BIC/swift : BPPIITRRXXX

per i bonifici esteri da zone non UE¬†aggiungere ‚ā¨ 9,00 per rimborso spese¬†bancarie


* Non è consentito l’ingresso in sala a spettacolo iniziato.
* La Società del Teatro della Concordia si riserva di modificare il programma qualora intervengano cause di forza maggiore

 

Dal Libro dei Visitatori

Con la pi√Ļ viva ammirazione al Teatro pi√Ļ piccolo e pi√Ļ bello del mondo!
Rita Levi Montalcini, Premio Nobel
Magnifico, meraviglioso, stupendo! Non vedo l’ora di tornare
Folco Quilici
Questo √® il teatro pi√Ļ emozionante del mondo!
Roberto Saviano

Newsletter

Mantieniti informato!

Per ricevere informazioni turistico-culturali sulla programmazione teatrale e sugli eventi del Comune di Monte Castello di Vibio

ISCRIVITI

 


Sostengono la cultura:
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner